Mediest
english version versione italiana | HOMEPAGE | MEDIEST - Ambulatorio specialistico dermatologico e di chirurgia plastica - Mestre (Ve) - P.IVA 03408330276 - tel 041 5352211 - cel 346 6356111
PROVA ENDERMOLOGIA GRATUITA
PRENOTA LASERTERAPIA
PRENOTA UNA VISITA SPECIALISTICA
HAI DOMANDE ?

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Rimodellamento corporeo con Lipomassage

Malgrado un alimentazione sana d un pò di attività fisica, in determinate zone corporee si formano accumuli adiposi che tendono a resistere a qualsiasi dieta, anche la più ferrea, ed a qualsiasi tipo di ginnastica. Il massaggio meccanico esercitato dalle apparecchiature LPG dotate della tecnica IMR (Indipendent Motorized Rollers), permette, agendo in superficie, di inviare un messaggio alla cellula adiposa tramite meccano-trasduzione. Mediante questa sollecitazione, l'adipocita si svuota più facilmente (v. bibliografia). Su questi studi si basa il Lipomassage.

Liposcultura senza chirurgia

La tecnica è stata messa a punto e sperimentata sulla base del prof. Lafontan, utilizzando le apparecchiature LPG di ultima genrazione. La differenza principale rispetto al normale protocollo endermologie consta di un trattamento più selettivo e localizzato. Utilizzando i rulli in trazione, si riesce a selezionare un'azione solo sulla plica adiposa e non sul muscolo. Questa presa garantisce risultati più rapidi. In base all'obiettivo estetico, il tecnico LPG seleziona il tipo di roll più adatto:
• ROLL IN per una plica profonda. I rulli arrotolano il tessuto connettivo e aderiscono ai grassi localizzati.
• ROLL OUT per una presa più dolce. I rulli srotolano il tess. connettivo. La pelle con perdite di elasticità viene rassodata mediante un'azione al cuore del fibroblasto.
• ROLL UP Per ridurre la cellulite

Lo studio

La tecnica di microdialisi applicata al tessuto adiposo è in grado di captare le informazioni sul metabolismo degli adipociti (accumulo e svuotamento dei grassi/ lipogenesi e lipolisi) utilizzando speciali cateteri. Questa tecnica ha dimostrato che un allenamento fisico intenso, di diversi mesi, incrementava la risposta lipolitica degli adipociti. Questo processo di microdialisi ha interessato anche la ricerca LPG. Infatti, se da una parte l'efficacia dei roll sulla cellulite è un dato appurato, dall'altra restava da appurare il meccanismo con cui endermologia fa diminuire le circonferenze delle pliche cutanee. 

Roll'in e Roll'up VS i grassi - come operare

Otto donne di età inclusa tra i 35 ed i 45 anni hanno accettato di sottoporsi a microdialisi prima di iniziare di lipomassage by Endermologie. Prima di iniziare il trattamento si è passati per una fase di progettazione in cui si segnavano i segni delle pliche di tutti gli anelli corporei coinvolti nel massaggio. Con una matita dermo-grafica si segnavano i punti a monte e a valle di pollice ed indice utilizzati per pinzare tutte le pliche cutanee. Alla fine i punti venivano uniti da delle linee rette. Il protocollo classico Endermologie è stato applicato alternando "scan" e "radar" grazie ai differenziali di rotazione dei rulli. In particolare la regione addominale (puro adipe) veniva trattata con protocollo 1° radar pompage (60 azioni al min ca) + 2° radar in rock basculante. Questo tipo di ROLL IN non ha nè azione linfatica nè circolatoria ma di meccano-trasduzione. Sulle coscie invece, in cui l'adipe ha una compontente fibrosa, i due movimenti in radar venivano intervallati da una manovra di scan (discesa in swing con rotazione max di 90°, risalita in rock basculante). Il/la paziente collaborava disponendosi talvolta lateralmente, talvolta prona, altre supina in modo da offrire quanto più adipe possibile. Al termine del ciclo di sedute, ogni soggetto è stato sottoposto a nuova microdialisi per confrontare i risultati prima e dopo. Per non subire alcuna interferenza è stato loro chiesto di non cambiare le abitudini alimentari né l'attività fisica. Contemporaneamente alla registrazione dell'attività metabolica del tessuto adiposo a livello femorale, sono state praticate le consuete misurazioni di plica cutanea e circonferenza della coscia. I risultati hanno dimostrato un netto miglioramento della risposta lipolitica del tessuto adiposo. Ovvero gli adipociti sono divenuti più propensi a svuotarsi.

Rieducazione neuro-ormonale dell'adipocita

Le prove della stimolazione tissutale confermano i risultati clinici già ottenuti in occasione di altri esperimenti: diminuzione dei perimetri(-5% del giro coscia, ovvero 3-4 cm in media), rieducazione dello spessore della plica cutanea (-13% della piega cutanea della coscia, ossia - 3.8mm), miglioramento del grado della cellulite (- 31.8%).
Le capacità di accumulo e di svuotamento degli adipociti dipendono dai messaggeri neuro-ormonali adrenenergici che agiscono su due tipi di recettori: i recettori stimolanti beta che attivano le fosfolipasi (cessione di energia dall'adipe) ed i recettori inibitori alfa distribuiti differentemente in base a sito anatomico e sesso. L'applicazione della tecnica IMR scatena un rilascio di recettori stimolanti.               In definitiva gli studi del professor Lafontan dimostrano che il tessuto adiposo femorale viene profondamente stimolato e che la perdita in centimetri è correlata all'ottimizzazione della lipolisi, processo rallentato in presenza di cellulite.

contatta lo specialista

bibliografia

stampa questa pagina segnala questa pagina ad un amico
Ultimo aggiornamento: 11/10/2010