Mediest
english version versione italiana | HOMEPAGE | MEDIEST - Ambulatorio specialistico dermatologico e di chirurgia plastica - Mestre (Ve) - P.IVA 03408330276 - tel 041 5352211 - cel 346 6356111
PROVA ENDERMOLOGIA GRATUITA
PRENOTA LASERTERAPIA
PRENOTA UNA VISITA SPECIALISTICA
HAI DOMANDE ?

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilit� dell'informazione medica

restylane fiale

Restylane®, Juvederm®, Hydra-fill® e filler riassorbibili

sezione a cura di:
Francesca Zuliani

bibliografia

photogallery
prima/dopo

Scopo
Riempire rughe e solchi cutanei/ aumentare i volumi attraverso infiltrazioni cutanee.
Metodo
Restylane® è una formulazione di acido ialuronico in gel iniettabile per la correzione delle rughe facciali da lievi a profonde, come quelle ai lati della bocca (naso-geniene). E' (così come lo Juvederm® ed altri) un filler di acido ialuronico di terza generazione con due caratteristiche fondamentali:
è molto stabile per la presenza di un nuovo tipo di legami crociati; questo fa sì che si mantenga a lungo nei tessuti. Inoltre non è un estratto animale, pur con una biocompatibilità molto alta.
Il Restylane® richiama acqua dai tessuti mantenendo nel tempo il tessuto disteso e attenuando la ruga. Il perlane ha un effetto lievemente più duraturo. Indicato per le pieghe naso-labiali, le pieghe intorno alla bocca, le rughe delle labbra e per aumentare il volume del labbro superiore. Rughe del contorno occhi (zampe di gallina) e rughe della fronte. Restylane® è presente in 3 formulazioni:

 

  • Restylane fine lines®: per la correzione di rughe sottili
  • Restylane®: per le altre rughe
  • Perlane®: per rughe molto profonde ed il rimodellamento del viso
    Durata del risultato
    Da tre a sei mesi.
    Complicanze e controindicazioni
    E' consigliabile applicare del ghiaccio subito dopo l’iniezione, per ridurre al minimo l’edema post iniettivo, il bruciore e la possibilita' di ematomi. Alla nostra osservazione, nessuno dei pazienti trattati ha avuto effetti collaterali ne' infezioni nei siti di iniezione, ne' tanto meno si sono verificati fenomeni granulomatosi.

     

    prima
    dopo

    ambulatorio Mediest 2004-2010

    stampa questa pagina segnala questa pagina ad un amico
    Ultimo aggiornamento: 05/10/2011