Mediest
english version versione italiana | HOMEPAGE | MEDIEST - Ambulatorio specialistico dermatologico e di chirurgia plastica - Mestre (Ve) - P.IVA 03408330276 - tel 041 5352211 - cel 346 6356111
PROVA ENDERMOLOGIA GRATUITA
PRENOTA LASERTERAPIA
PRENOTA UNA VISITA SPECIALISTICA
HAI DOMANDE ?

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilit� dell'informazione medica

la mesoterapia

Mesoterapia

sezione a cura di:
Francesca Zuliani

bibliografia

photogallery
prima/dopo

Scopo
La mesoterapia è una terapia che viene utilizzata dal 1958 in Medicina, con ottimi risultati nella terapia del dolore (M. ANTALGICA), nelle patologie dell'apparato locomotore, in flebologia (M. FLEBOTONICA), in dermatologia e nel trattamento della cellulite (M. LIPOLITICA). In particolare in medicina estetica la mesoterapia avviene tramite iniezione intradermica distrettuale di un insieme di farmaci in piccole dosi attraverso aghi sottili, applicati a multiinettori che possono avere da 3 a 18 aghi. Lo scopo di questa terapia è l'eliminazione di liquidi in eccesso e il miglioramento dell'elasticità cutanea.
Metodo
La metodica consiste nell'infiltrazione dei principi attivi nello spessore del derma, con alcuni importanti vantaggi anche rispetto ad altre terapie mediche: Utilizzo di una minor quantità di prodotto e minori effetti collaterali. Con aghi molto sottili si iniettano piccole quantità di farmaco nel derma corrispondente alla proiezione cutanea dell’organo, o parte di organo, che è sede di un processo patologico. Poiché l’assorbimento del farmaco a livello dermico è piuttosto lento, in questa sede si formerà un piccolo deposito che andrà esaurendosi in tempi che superano le 12 ore. Se venisse utilizzata un'altra via di somministrazione (per bocca, per via intramuscolare), bisognerebbe anche tener conto del fatto che una buona parte del prodotto non arriverebbe mai a bersagli a causa della sua parziale inattivazione nel fegato. I farmaci da utilizzare variano a secondo del tipo di patologia che si desidera trattare: sono revitallizzanti cutanei, capillaro-protettivi, antinfiammatori, antiedemigeni, ecc. Tali sostanze vengono diluite in soluzione fisiologica con piccole quantità di anestetici, e vengono iniettate a livello dermico superficiale e non ai livelli più profondi. La mesoterapia per il trattamento della cosiddetta cellulite prevede l'introduzione di un cocktail di principi, in cui ognuno svolge un ruolo ben determinato. Di conseguenza non è un solo prodotto ad essere somministrato, ma una miscela composta sia da farmaci ad attività lipolitica che da farmaci ad azione flebotonica o ad azione fibrinolitica. Tra i vari principi troviamo le basi xantiniche che inibiscono la fosfodiesterasi, con conseguente aumento di azione del cAMP intracellulare responsabile, e con la conseguente attivazione delle lipasi intradipocitarie. Altro principio attivo è la carnitina: un carrier utilizzabile dagli acidi grassi a catena lunga per poter attraversare la barriera mitocondriale interna e poter essere catabolizzati all'interno del mitocondrio dove avvengono le beta-ossidazioni ed il ciclo di Krebs. Con un grammo di questo principio attivo bombardiamo ogni cellula con 216 milioni di molecole di principio attivo.
Durata del risultato
Si deve sottolineare che i benefici compaiodo dopo la 4a-5a seduta e che è necessario (almeno per quanto riguarda la terapia lipolitica), per mantenere i risultati raggiunti, perseverare in qualche seduta di mantenimento (almeno 1/mese). Il vantaggio della terapia rispetto ad altre metodiche consiste nel fatto che l'azione delle sostanze drenanti e lipolitiche dura fino a 82 ore dopo l'applicazione. E' bene evitare di applicare creme o sottoporsi a massaggi o elettrostimolazioni in quest'arco di tempo: porterebbe via parte del farmaco iniettato e quindi diminuirebbe l'efficacia. Il ciclo di cura può essere associato al linfodrenaggio manuale o meccanizzato e ai trattamenti laser
Complicanze e controindicazioni
La sensazione avvertita durante la terapia è soggettiva e, a parità di zone trattate, la percezione del fastidio è diversissima.
La mesoterapia è un tipo di trattamento d'urto quindi non si deve abusare nelle applicazioni e nel dosaggio delle soluzioni, gli effetti collaterali possono essere:
• dolore
• infezione
• sanguinamento, ematomi
• reazioni allergiche
• reazioni vagali

ambulatorio Mediest 2004-2010

stampa questa pagina segnala questa pagina ad un amico
Ultimo aggiornamento: 05/10/2011