Mediest
english version versione italiana | HOMEPAGE | MEDIEST - Ambulatorio specialistico dermatologico e di chirurgia plastica - Mestre (Ve) - P.IVA 03408330276 - tel 041 5352211 - cel 346 6356111
PROVA ENDERMOLOGIA GRATUITA
PRENOTA LASERTERAPIA
PRENOTA UNA VISITA SPECIALISTICA
HAI DOMANDE ?

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilit� dell'informazione medica

laser

Dye laser a colorante pulsato V- beam

sezione a cura di:
Francesca Zuliani

bibliografia

photogallery
prima/dopo

Il dye-laser Vbeam dispone di un innovativo manipolo appositamente sviluppato per trattare lesioni pigmentate. E' un laser a coloranti in grado di emettere una particolare luce gialla con tempi d'impulso variabili. Questa onda luminosa ha la caratteristica di venire assorbita selettivamente dal tessuto vascolare della cute senza bruciare l'epidermide, evitando quindi cicatrici e scottature alla pelle. Migliora l’aspetto generale della pelle in quanto elimina le lesioni pigmentate e vascolari rosse. Grazie ad un nuovo manipolo progettato da Candela, oggi è possibile trattare anche le lesioni vascolari più scure (tipo quelle “marroni”).
Specifiche tecniche
Laser a colorante pulsato
Lunghezza d’onda: 595 nm
Frequenza di ripetizione: fino a 1 Hz
Durata dell’impulso: 0.45 – 40 ms
Dimensioni dello spot/fluenza: 7 mm-20 J/cm2, 10 mm-10 J/cm2, 7mm PL – 4-15 J/cm2, 10 mm PL – 3-10 J/cm2
Sistema di trasmissione: Fibra ottica e manipolo
Controllo dello spot: finger switch e pedale
Metodo
Progettato inizialmente per trattare gli angiomi piani, oggi, grazie ai nuovi sviluppi tecnologici questo laser risulta valido nei seguenti trattamenti:
- emangiomi
- couperose e rosacea
- verruche ribelli
- smagliature
- cicatrici antiestetiche
La caratteristica di maggior risalto è la lente convessa che si trova sull’estremità anteriore del distanziale, per mezzo della quale si riduce l’afflusso di sangue nel tessuto mediante compressione. L’energia laser agisce esclusivamente sul pigmento della pelle, non solo su patologie gravi come gli angiomi piani, ma anche sulle alterazioni vascolari e altri inestetismi caratterizzati da una lesione rossa. Ciò è reso possibile grazie ad una maggiore potenza, ad una modulazione della durata degli impulsi emessi e ad un particolare sistema di raffreddamento.
Quante sedute
Di solito sono necessarie 1-2 sedute per ottenere un risultato definitivo.

ambulatorio Mediest 2004-2010

stampa questa pagina segnala questa pagina ad un amico
Ultimo aggiornamento: 26/01/2012